Network portali tematici 
 

Monete Coniate

 
Articolo

Usa i link in fondo all'articolo per vedere le altre pagine di questo articolo.

AE Sesterzio – Sesterzius

Scritto il: 09/10/2012
Condividi questa pagina su:

   Condividi su Facebook Seguici su Twitter

AE Sesterzio - Sesterzius - Agrippina II

     

       AE Sesterzio - Sesterzius - Agrippina II 

 

L’imperatore Augusto nel 23 a.C. modificò il metallo della moneta, dal bronzo la coniò in oricalco “lega di rame e zinco”. Il suo peso era di circa g. 27/28 e il suo rapporto con l’Aureo era di 1/100. L’imperatore Caracalla portò il valore a 1/200 nei confronti dell’Aureo. Venne coniata fino al III secolo.

 

Ringraziamenti per la fornitura delle immagini.


Tutte le pagine di questo articolo
 
 
scritto da:
Condividi questa pagina su:

   Condividi su Facebook Seguici su Twitter
 
Segnala il tuo sito di collezionismo add url
Aggiungi un oggetto al mercatino di collezionismo
Ad Planner
CollezionareTutto ่ un portale del collezionismo. I negozi di collezionismo linkati non pagano nessuna commissione per essere visualizzati se non diversamente specificato.
Le monete, i francobolli oggetti di militaria o comunque ogni oggetto di numismatica, filatelia, antiquariato specifici di collezionismo pubblicizzato non viene venduto.